Naviglio Martesana - Gorla: Villa Finzi
In un'immagine degli anni '30 la magnifica villa Finzi costruita con il suo parco nel 1829 dal conte magiaro Batthyàny, ufficiale degli Ussari (cavalleria ungherese). Acquistata dalla contessa Fanny Ottolenghi agli inizi del XX secolo che destinò una parte del parco ad una casa-giardino per i bambini di Gorla istituendo il 'Rifugio Fanny Finzi Ottolenghi', all'epoca il più grande istituto italiano che preparava al lavoro i ragazzi portatori di handicap. Oggi la villa appartiene al Comune di Milano, ospita un centro sociale per anziani, e nel parco, aperto al pubblico, ci sono delle serre, due tempietti neoclassici e diversi alberi secolari. - Vedi la mappa del Naviglio Martesana con tutte le foto.

Trovi che questa immagine sia mal posizionata nella mappa? Ritieni che il titolo o il testo descrittivo siano sbagliati o imprecisi? Vuoi aggiungere qualche tuo commento? Scrivici!


Sempre in Bici | Val Brembana | Cammino di Santiago in bicicletta | Adige | Città e Parco di Monza | Cremona e dintorni, in bibicletta | I laghi di Varese e Comabbio | In bicicletta lungo il Canale Villoresi | La Martesana in bici | Lungo l'Adda Nord, in bicicletta | Lungo l'Adda Sud, in bicicletta | Lungo l'Oglio in bicicletta | Mantova e dintorni, in bicicletta | Navigli | Sentiero Valtellina | Ticino: il parco e il fiume