Adda sud - Crotta d'Adda: villa Stanga
Villa Stanga, costruita nel XVIII secolo, è uno degli esempi più importanti del barocco lombardo. Voluta da Giulio Stanga e probabilmente disegnata da Pellegrino Pellegrini, detto Tibaldi, fu poi ampliata dalla famiglia Stanga con una scuderia, una stalla, pollai , aresenale, ghiacciaia, un oratorio, la casa del fabbro e del falegname; insomma, una vera e propria azienda agricola. Crotta d'Adda era località di villeggiatura per i ricchi patrizi cremonesi. © Lucio Andreetto - Vedi la mappa di Adda sud con tutte le foto.

Trovi che questa immagine sia mal posizionata nella mappa? Ritieni che il titolo o il testo descrittivo siano sbagliati o imprecisi? Vuoi aggiungere qualche tuo commento? Scrivici!


Sempre in Bici | Val Brembana | Cammino di Santiago in bicicletta | Adige | Città e Parco di Monza | Cremona e dintorni, in bibicletta | I laghi di Varese e Comabbio | In bicicletta lungo il Canale Villoresi | La Martesana in bici | Lungo l'Adda Nord, in bicicletta | Lungo l'Adda Sud, in bicicletta | Lungo l'Oglio in bicicletta | Mantova e dintorni, in bicicletta | Navigli | Sentiero Valtellina | Ticino: il parco e il fiume