Adda nord - Crespi d'Adda: cotonificio
Nel 1878 inizio l'attivitÓ del Cotonificio Crespi, ai tempi la regione dell'alta pianura dell'Adda era zona agricola di semplice sussistenza. Cristoforo Crespi (1833-1920) individua un'area favorevole vicino all'Adda per impiantarvi una filatura del cotone, definita 'una manna caduta dal cielo' dal parroco della zona. Si inizi˛ con 5.000 fusi che divenero 80.000 in poco tempo. Si crearono reparti di tessitura nel 1894 e di tintoria nel 1898. il cotonificio arriv˛ ad occupare 4.000 lavoratori, e quindi sorse anche il villaggio. © Lucio Andreetto - Vedi la mappa di Adda nord con tutte le foto.

Trovi che questa immagine sia mal posizionata nella mappa? Ritieni che il titolo o il testo descrittivo siano sbagliati o imprecisi? Vuoi aggiungere qualche tuo commento? Scrivici!


Sempre in Bici | Val Brembana | Cammino di Santiago in bicicletta | Adige | CittÓ e Parco di Monza | Cremona e dintorni, in bibicletta | I laghi di Varese e Comabbio | In bicicletta lungo il Canale Villoresi | La Martesana in bici | Lungo l'Adda Nord, in bicicletta | Lungo l'Adda Sud, in bicicletta | Lungo l'Oglio in bicicletta | Mantova e dintorni, in bicicletta | Navigli | Sentiero Valtellina | Ticino: il parco e il fiume